Pittura Medievale e Rinascimentale tra Tanaro e Bormida di Millesimo
In questi volumi si da forma ad un lungo ed appassionato lavoro di ricerca integrando, aggiornando ed arricchendo conoscenze ed informazioni sugli affreschi  che dal XIII al XVI secolo hanno ricoperto gli interni di pievi e cappelle tra Tanaro e Bormida di Millesimo.
Dopo la pubblicazione del primo dei quaderni che raccoglie una serie di contributi sugli affreschi della cappella di san Maurizio e sulla "Leggenda della legione Tebea", continuano le pubblicazioni legate al territorio attorno a Castelnuovo di Ceva ed ai suoi storici collegamenti. Questo capitolo è diviso in due volumi:
Osservazioni sulla Pittura Medievale e Rinascimentale fra Tanaro e Bormida di Millesimo
 - di Stefano Manavella.
Testimonianze d'arte fra Tanaro e Bormida di Millesimo (Guida alla visita)  - di Adriano Filippi Farmar 

ENG: In these books you will find long and passionate reseach work that integrates updates and enriches knowledge and information about the frescoes (13th - 16th century) into the interiors of piers and chapels between Tanaro and Bormida of Millesimo.
After the publication of the first book that collects a series of contributions on the frescoes of the chapel of St. Maurizio and the "legends of the Legion Tebea", they continue the publications related to the territory around Castelnuovo di Ceva and its historical links. 

La chiave di lettura per la copertina
La copertina gioca su un tema così caro al volume: il concetto di deframmentazione | ricostruzione di una chiave di lettura fatta da studi e studiosi che nel tempo hanno posto piccoli tasselli di un percorso parzialmente delineato. E' lo studio di un periodo con intrecci non sempre così chiari e nitidi, con artisti itineranti, con scuole che hanno lasciato un marchio che spesso si incrocia in affreschi lontanissimi tra loro ed apparentemente senza via di comunicazione.
Ed ecco quindi che questo libro, così frammentato, inizia nuovamente a comporsi e a dare un'interessante e nuova chiave di lettura. Un libro che non si smette mai di chiudersi ponendo la scritta: completato.

ENG: The cover recalls the main subject of the volume:  the concept of defragmentation | rebuilding  of the interpretation by experts and students who have placed small dots in a partially delineated path. 
Back to Top